Agi Sanità

Ultime notizie da Agi Sanità , le ultime novità 2021 tratte da Agi Sanità segnalate su MondoMedicina

  • La storia del primo trapianto di cuore al mondo da un donatore malato di Covid

     AGI -  "Ogni donazione bisogna sviscerarla, per fare in modo di valutare fino in fondo, perchè ogni organo che viene offerto può salvare delle vite, con tutte le caratteristiche variegate che possono avere i donatori. Secondo me questo evento deve essere una ulteriore motivazione per la società per donare, perchè si salvano delle vite. Si apre anche uno spiraglio scientifico per quanto riguarda il covid e si aprono nuove possibilità": ha una voce argentina Sofia Martin Suarez, la chirurga di... Leggi tutto
    Agi - Sanità Pubblicato il: 11-06-2021
  • A  Bologna primo trapianto di cuore al mondo da donatore positivo al Covid 

    AGI - Prima volta al mondo, trapiantato un organo da donatore positivo al SARS-CoV-2 a un paziente negativo. Il trapianto è avvenuto al Sant'Orsola di Bologna a fine aprile scorso e il ricevente è stato dimesso in buone condizioni di salute il primo di giugno. La scelta del trapianto, in questo caso di cuore, è stata necessaria per salvare la vita al ricevente. La deroga“controllata” al protocollo ottenuta dopo approfondite consultazioni infettivologiche è avvenuta sotto la supervisione... Leggi tutto
    Agi - Sanità Pubblicato il: 10-06-2021
  • Mangiare pesce e verdure abbatte il rischio di ammalarsi gravemente di Covid. Uno studio

    AGI - Una dieta a base di verdure e pesce può aiutare a ridurre le possibilità di sviluppare una grave infezione da covid. Lo afferma uno studio pubblicato sulla rivista BMJ Nutrition Prevention & Health dopo che diverse ricerche avevano suggerito che la dieta può svolgere un ruolo nella gravità dei sintomi e nella durata della malattia. I ricercatori hanno basato la loro analisi sulle risposte date da oltre duemila medici e infermieri con un'ampia esposizione al virus in Francia, Germania, Italia, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti.... Leggi tutto
    Agi - Sanità Pubblicato il: 08-06-2021
  • Moderna chiede all'Ema l'autorizzazione per gli adolescenti  

    AGI - Moderna che ha depositato la richiesta all'Ema per la commercializzazione condizionata nell'Unione Europea del suo vaccino anche per gli adolescenti. Lo rende noto l'azienda farmaceutica americana. La richiesta è basata sullo studio di fase 2/3 in adolescenti di età compresa tra 12 e meno di 18 anni negli Stati Uniti: è stata osservata, nei quasi 2.500 adolescenti che lo hanno ricevuto, un'efficacia del vaccino pari al 100% quando si è utilizzata la stessa definizione... Leggi tutto
    Agi - Sanità Pubblicato il: 07-06-2021
  • Allo studio un vaccino contro la malattia del sonno

    AGI - Un nuovo promettente vaccino contro i tripanosomi, una famiglia di parassiti associati a malattie devastanti negli animali e negli esseri umani, potrebbe migliorare la vita di milioni di persone. E' quanto emerge da uno studio, pubblicato su Nature, condotto dagli scienziati del Wellcome Sanger Institute, che hanno sperimentato un nuovo candidato vaccino contro il parassita Trypanosoma vivax in un modello murino. Responsabile della tripanosomiasi animale africana (AAT), una malattia che colpisce il bestiame... Leggi tutto
    Agi - Sanità Pubblicato il: 31-05-2021
  • Le sigarette "mandano in fumo" anche il sorriso

    AGI - Per non mandare in fumo la salute di denti e gengive bisogna smettere di fumare, ma tuttora tanti italiani non ci provano o falliscono nel tentativo: lo sottolinea la Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (SIdP) in occasione della Giornata Mondiale Senza Tabacco del 31 maggio, riferendo i dati di un'indagine recente che ha dimostrato come pochi fumatori siano riusciti a utilizzare la ‘pausa forzata' del lockdown per spezzare la dipendenza da sigarette. Meno... Leggi tutto
    Agi - Sanità Pubblicato il: 28-05-2021
  • Il biosensore che legge il sudore degli atleti

    AGI - Sviluppare un biosensore in grado di ricavare informazioni dal sudore degli atleti durante l'attività fisica e indicare quando integrare liquidi e sali minerali. È l'obiettivo raggiunto dagli scienziati della startup italiana Biometrica, che hanno realizzato Swemax, un dispositivo che potrebbe rivoluzionare il mondo dello sport e prevenire crampi e infortuni. Composto da un biosensore, un cerotto intercambiabile che cattura le microscopiche gocce di sudore e trasmette informazioni al dispositivo elettronico cui è collegato,... Leggi tutto
    Agi - Sanità Pubblicato il: 26-05-2021
  • Il vaccino Moderna è "molto efficace" per i ragazzi tra i 12 e i 17 anni

    AGI - Il gruppo farmaceutico Moderna sottolinea che il suo vaccino anti covid è "molto efficace" nella fascia di età 12-17 anni. Moderna è giunto a questa conclusione in seguito a una sperimentazione che ha coinvolto 3.700 ragazzi fra i 12 e i 17 anni. Due terzi dei 3.700 ragazzi coinvolti nello studio hanno ricevuto il vaccino e un terzo un placebo. "Dopo due dosi, non è stato registrato alcun caso Covid nel gruppo vaccinato, mentre 4 casi si sono verificati... Leggi tutto
    Agi - Sanità Pubblicato il: 25-05-2021
  • L'infezione da Campylobacter si può trasmettere col contatto sessuale

    AGI - L'infezione da Campylobacter, la malattia di origine alimentare più comune nel mondo occidentale, può essere trasmessa attraverso il contatto sessuale. A scoprirlo i ricercatori dell'Università dell'Oklahoma in uno studio pubblicato sulla rivista Emerging Infectious Diseases. Nello studio, il team si è concentrato sugli uomini che hanno avuto rapporti sessuali con uomini, a seguito di un'epidemia di infezione nel nord Europa in questo gruppo. Anche se l'intossicazione alimentare non è una grave minaccia per la... Leggi tutto
    Agi - Sanità Pubblicato il: 25-05-2021
  • Quella strana sensazione di energia che può arrivare dopo il vaccino 

    AGI - "È possibile sentirsi stranamente energici subito dopo aver ricevuto una dose del vaccino anti-Covid". Lo afferma all'AGI Fabrizio Pregliasco, virologo dell'Università degli Studi di Milano. "I motivi potrebbero essere due: uno psicologico, cioè sapere che si inizia a essere più protetti da Covid-19, e l'altro potrebbe dipendere dal nostro sistema immunitario che con l'iniezione riceve un piccolo e breve sprint", spiega l'esperto. Ammette di essersi sentito più 'forte' dopo la vaccinazione anche Matteo Bassetti, direttore della Clinica di... Leggi tutto
    Agi - Sanità Pubblicato il: 20-05-2021

Lascia un commento